Ciao!

Sono Paolo,

cartografo mancato

e fiero poliglotta.

Paolo Vacca